Tel. 02 918 55 89
19
APR
2020

Un sole più luminoso

Carissimi, ieri ho avuto la fortuna di poter incontrare e rivedere, anche se da lontano, moltissimi genitori nel corso dei consigli di classe aperti. Non dico di rivedere i docenti perché, come è ovvio, con loro la frequentazione è quotidiana e di questo devo essere grata.   Qualcuno
Continua →
11
APR
2020

Lasciati portare

Caro amico, dopo un cammino, breve o intenso, una meta la si raggiunge sempre. Si raggiungono mete che danno gioia e riempiono la vita, la confermano e la rendono più ricca; mete che invece sono come una prova o una sfida, o come l’esito di una scommessa. Anche Gesù cammina, decisamen
Continua →
11
APR
2020

Cosa ci dice la Pasqua

Carissimi, anticipo al sabato la mia lettera settimanale per non entrare nelle vostre case a disturbare nel giorno di Pasqua. Qualche tempo fa vi ho scritto che la mia riconoscenza nasceva anche dall’essere io stessa mamma ed è come mamma che, attraverso la passione di uno dei miei fi
Continua →
07
APR
2020

Lasciati piangere

Caro amico, questa domenica Gesù piange. Di lacrime in questo tempo ne stiamo vedendo tante. Solcano volti giovani e vecchi; rendono lucidi tanti occhi. Bagnano tanti racconti, tante preghiere, tante imprecazioni. Piangono figli e nipoti, piangono genitori e amici; piangono addirittur
Continua →
06
APR
2020

Accorgersi

Carissimi, è arrivato il nostro appuntamento domenicale, quello che qualcuno la settimana scorsa mi ha detto essere “un momento atteso, come quello della volpe con il Piccolo Principe”. Se ripercorro le tappe di questo mio scrivervi mi rendo conto che sono passata dall’ascoltare all’e
Continua →
29
MAR
2020

Carezze sul cuore

Carissimi, domenica scorsa ero stata molto indecisa se scrivere o meno ed ero andata un po’ lunga con i tempi, ma a posteriori posso dire che forse male non ho fatto. Poco dopo l’invio ho ricevuto una mail da una mamma che mi diceva che sua figlia le aveva chiesto “la preside non ha s
Continua →
22
MAR
2020

Esserci

Carissimi, due settimane fa ho iniziato a scrivervi sollecitata dalle domande che alcuni tra di voi mi ponevano. Ogni settimana sta diventando più difficile farlo. Mentre accendevo il computer per scrivervi due rumori hanno attirato la mia attenzione: quello di una portiera che sbatte
Continua →
16
MAR
2020

Lasciati smuovere

Anche questa settimana Don Nazzareno ha pensato a noi. Ecco il suo messaggio. “Caro amico, a metà di questa Quaresima così particolare e di deserto concreto per l’assenza o il divieto di tante cose, camminiamo con un compagno di viaggio di tutto rispetto: Abramo. Abramo è un compagno
Continua →
15
MAR
2020

Esercizio di pazienza e responsabilità

Carissimi, anche questa settimana si è conclusa e ha portato con sé misure ancora più rigide che ciascuno di noi è chiamato a rispettare. Ci sono tante cose di cui, come tutti, potrei lamentarmi, ma scelgo invece di concentrarmi sulla possibilità che questo tempo anomalo mi dona di ri
Continua →
13
MAR
2020

Fatti trovare

Condividiamo con voi il pensiero di Don Nazzareno per questa settimana “Caro amico, nella Basilica di San Marco a Venezia, tra il bagliore di migliaia di tessere di mosaico, brilla anche la scena della Samaritana, Vangelo di questa seconda domenica di Quaresima. La Samaritana sono io,
Continua →